Mostre

VIAVAI (IL BRUSIO DEL PAESAGGIO) opere di Marillina Fortuna /Junk Collection

fall-in-love-2010-62x62web

Dal 20 settembre 2016,  presso il ristorante AL FRESCO, luogo di incontro con cucina, in via Savona 50  a Milano, Marillina Fortuna presenta una serie di opere con un titolo dedicato allo spazio che la ospita: VIAVAI (IL BRUSIO DEL PAESAGGIO).  Si tratta di opere storiche ed inedite, che esplorano  le tematiche del territorio, dell’ambiente, della natura: il movimento e l’unicità che ci circonda.

I lavori di Marillina Fortuna sono esempi  di vita possibile, che il mare le regala  sotto forma di  materia prima con cui costruisce le opere: frammenti di oggetti dispersi dall’uomo,  ri-generati, ri-vitalizzati, purificati: riportati a riva dallo stesso mare, che lei raccoglie, cataloga, utilizza senza  togliere e neppure aggiungere nulla. 

Nascono da una ricerca sul ‘paesaggio’, dalla lettura delle opere del paesaggista francese Gilles Clément e dei saggi sulla teoria evoluzionistica di Telmo Piovani, i lavori dell’ultimo periodo, che rimandano a elementi originari: terra, aria, acqua, luce. Sono territori, isole, giardini, fiori: da leggere come scorci, affioramenti, ricordi, viaggi immaginari ma possibili. Ogni frammento utilizzato si evolve,  si deposita in uno spazio privilegiato e diventa, protagonista, andando a costruire paesaggi interiori,  ‘diversità che si rifugia’ in una nuova realtà, che va verso un inedito destino…

Siano essi fiori, giardini, pesci o paesaggi, tutte le opere di Marillina Fortuna sono forme che nascono da altre forme, colori trasmutati da altri colori. Un orizzonte fatto di istantanee: che si fa deposito, memoria, allusione e illusione, sogno…e perché no, speranza e bellezza, da condividere

This post is also available in: Inglese