Mostre

Storie di cose sostenibili / MACEF/SUSTAINABLE HOME Padiglione/Hall 4 Corsia/Path A

 

-Invito italiano MACEF

“Storie di cose sostenibili”
(particolare/detail)

MACEF/SUSTAINABLE HOME
26-29 gennaio 2012
Padiglione/Hall 4 Corsia/Path A

Il recupero sulla spiaggia dei reperti di rifiuti gettati in mare dall’uomo diventa l’occasione per un viaggio. Amplificano il valore della materia utilizzata: sono residui di una vita passata, raccolti, catalogati e usati così come sono stati trovati. La loro composizione attorno alle due opere presentate diventa un’installazione. Metafora di un mondo come un giardino aperto,
luogo d’incontro vitale, in continuo movimento.

Milano, vicina all’Europa, 2010

La pianta di Milano è intesa sia come rappresentazione topografica sia come elemento biologico, e, in tal senso, appare proiettata verso le tematiche dell’Expo 2015: con l’acqua (riemersa) dei suoi navigli, gli alberi, i prati, i terreni…

Il terzo paesaggio, 2010
Giardino simbolico, che nasce dai resti di una città oppure spazio onirico in cui la natura si mostra, mentre si riappropria del suo spazio con vigore. È una citazione, ma anche un omaggio, all’opera del paesaggista francese Gilles Clément, che definisce il Terzo paesaggio come rovescio del mondo organizzato e rifugio delle diversità.

Attorno alle opera/around the works
Free Flying Flowers, 2011/2012

MACEF (6) MACEF (1) MACEF (2) MACEF (3) MACEF (4) MACEF (5)

 

This post is also available in: Inglese