Archive: » 2010 » settembre

VENICE, A FISH OUT OF WATER?

MARILLINA FORTUNA VENEZIA, UN PESCE FUOR D’ACQUA?  “VENICE, A FISH OUT OF WATER?” LUGLIO 2010 A depicted Venice: recognizable, and yet wonderful (a fish, maybe a dancing harlequin in a lagoon). Free: as only a fish or an harlequin can be…or maybe about to be caught or “give itself in”… Talking about the sea in Venice, to recount my sea…(always full of surprises and waste material to assemblage), in Venice. Venice hosting this exhibition! Talking with the consciousness of being close to an error, simplifying this city using metaphors: words translating emotions which...

Continua a leggere...

“Venzia, un pesce fuor d’acqua?” di Marillina Fortuna

“VENEZIA, UN PESCE FUOR D’ACQUA?” Una Venezia rappresentata: riconoscibile, eppure fantastica (un pesce, forse un arlecchino che danza in laguna). Libera: come solo un pesce o un arlecchino...  O magari in procinto di  ‘farsi pescare’ o di ‘costituirsi…’ Parlare di mare a Venezia, raccontare il ‘mio’ mare (fatto di stupore ogni volta e ogni volta di raccolta di rifiuti da assemblare), a Venezia. Venezia che ospita questa mostra! Parlarne con la consapevolezza di essere vicina all’errore, nel semplificare questa città attraverso l’uso della metafora: delle parole...

Continua a leggere...

Appunti di preparazione alla Mostra di “Residui Primari”

15 settembre 2010 Preparazione Mostra RESIDUI PRIMARI Carissimo, ecco alcuni titoli possibili per la mostra di novembre. Alcuni sono nati dopo l’incontro con Anty, che mi ha convinto ad ammorbidire e rendere più facile il titolo che le avevo presentato (a titolo indicativo ma già un po’ scelto tra molti, l’ultimo Residui Primari). Ti sembrerà strana, forse, la presenza pressoché costante della parola “residuo”.La spiegazione la trovi subito sotto: nasce da uno studio/ricerca che sto facendo e che mi sta appassionando. Ha a che fare con il territorio, oltre che con la sostenibilità:...

Continua a leggere...

Valter Esposito – Venice, A fish out of Water?

Venice. All the way back in 1934, the great Thomas Mann  found himself sitting on a sun bed on a  beach, in front of the Des Bains hotel in Lido, Venice, looking out over the splendid coastline as he wrote down the following words: “No other sea could be more beautiful for a swim and with a city like Venice nearby it becomes unique…” The extraordinary city of Venice, dipped and cradled in water, has always been a true source of creativity for Marillina Fortuna, a perfect symbiosis with her concept of re-inventing art. And that’s just how this splendid exhibition came about. The chosen...

Continua a leggere...

Valter Esposito – Venezia, un pesce fuor d’acqua?

VENEZIA. Seduto su una sedia a sdraio davanti alla spiaggia  dell’hotel Des Bains al Lido di Venezia, con lo sguardo rivolto verso lo splendido litorale, nel lontano 1934, il grande Thomas Mann ebbe a scrivere: “Non c’è mare più bello per farvi il bagno, e la vicinanza di una simile città è qualcosa di unico… “ Venezia città straordinaria, tuffata e cullata nell’acqua, per Marillina Fortuna è stata un’autentica fonte di creatività,  una perfetta simbiosi con il suo concetto di “rifare” l’arte.  Ed ecco che nasce questa splendida mostra non a caso intitolata “Venezia,...

Continua a leggere...

Isola di Marillina Fortuna

ISOLA(...) Luogo in cui nascondersi. Rifugio: a cui confidarsi. Rifiuto di perdersi in orizzonti complessi. Ansia di ritrovarsi, dentro i confini del mondo. Pace per gli occhi e per il cuore. Silenzio assordante di cicale, nella vibrazione blu che si perde, sull'ansa dorata. Rumore leggero. Ossigeno per la testa. Fulmine a ciel sereno. Anima dentro l'essere. Cuore che palpita, in attesa di essere corrisposto. Geografia in superficie. Storia nelle viscere. Isola (sostantivo femminile). Marillina Fortuna

Continua a leggere...

UN PESCE FUOR D’ACQUA? / Venezia / 11 – 29 Settembre 2010

VENEZIA, UN PESCE FUOR D’ACQUA?  “VENICE, A FISH OUT OF WATER?” A depicted Venice: recognizable, and yet wonderful (a fish, maybe a dancing harlequin in a lagoon). Free: as only a fish or an harlequin can be…or maybe about to be caught or “give itself in”… Talking about the sea in Venice, to recount my sea…(always full of surprises and waste material to assemblage), in Venice. Venice hosting this exhibition! Talking with the consciousness of being close to an error, simplifying this city using metaphors: words translating emotions which arouses. But there’s also the temptation...

Continua a leggere...

UN PESCE FUOR D’ACQUA? / Venezia / 11 – 29 Settembre 2010

Frammenti di un viaggio attraverso il Mediterraneo. Salone Gardini / Magazzini del Sale / Venezia / DORSODURO 263, Vernissage sabato 11 settembre 2010 ore 18.30   Ai Magazzini del Sale, Magazzino Gardini, sede della Reale Società Canottieri Bucintoro di Venezia, è ospitata la personale di Marillina Fortuna “VENEZIA, UN PESCE FUOR D’ACQUA? Frammenti di un viaggio attraverso il Mediterraneo”. Tutte le opere presentate, in grande parte inedite, sono assemblaggi dei rifiuti che il mare riporta a riva. Una materia prima rigenerata, purificata, plasmata dal lavoro di un grande artigiano,...

Continua a leggere...